Feed RSS
iscriviti

Monoblocco per bottiglie: i vantaggi di un impianto versatile e compatto

Le macchine monoblocco per bottiglie, complete e performanti, sono la migliore soluzione per il risciacquo, il riempimento e la tappatura delle bevande. Scopri perché!

Pubblicato lunedì, 25 agosto 2014 |
Categoria: Impianti Comac

Una panoramica sulle macchine monoblocco per bottiglie


Le macchine monoblocco per bottiglie sono un sistema ideale per quanto riguarda il risciacquo, il riempimento e la tappatura delle bevande in bottiglie di vetro o PET.

 

Nello specifico, esistono differenti tipologie di famiglie relative alle macchine monoblocco per bottiglie: la prima è specifica per le bottiglie in vetro di diverso formato (come la nostra macchina monoblocco isobarica modello 12-12-1) e la seconda è invece adatta sia per bottiglie in vetro che per quelle in PET (vedi il modello 30-30-6).

 

Entrambe le macchine monoblocco per bottiglie rientrano nei sistemi di imbottigliamento automatizzati, sono realizzate con l’obiettivo di semplificare e accelerare le operazioni di imbottigliamento per tutte quelle aziende che necessitano di riempire una quantità medio alta di bottiglie ogni ora.

 

A seconda del modello, possono essere equipaggiate con sistemi diversi di risciacquo, riempimento e tappatura. Tre funzioni in una per una linea bottiglie completa e capace di fornire vantaggi davvero esclusivi se paragonata ad altri sistemi di riempimento. 

 

Quali sono i vantaggi delle macchine monoblocco per bottiglie?


Innanzitutto le macchine monoblocco per bottiglie sono compatte: questo permette di ottimizzare gli spazi che il cliente ha a disposizione.

 

Per esempio, la monoblocco isobarica per bottiglie in vetro 12-12-1 è dotata di una sezione di risciacquo dotata di 12 ugelli fissi, una sezione di riempimento dotata di 12 valvole meccanizzate e una sezione di chiusura ad una testa. 

 

Le monoblocco per bottiglie Comac hanno una struttura realizzata in acciaio inox AISI 304 e sono trattate con sistemi anti corrosione che rispettano le regolamentazioni imposte dall’industria alimentare, garantendo così una lunga vita al prodotto confezionato.

 

Per chi sono le macchine monoblocco per bottiglie?


Se non sei alla ricerca di un sistema d’imbottigliamento fai da te e, al contrario, sei interessato ad una macchina capace di garantire una certa quantità di bottiglie riempite ogni ora, questo sistema d’imbottigliamento potrebbe essere perfetto per te.

 

A seconda del modello, con una monoblocco puoi riempire un numero variabile di bottiglie ogni ora. Per esempio, con la riempitrice Comac 30-30-6, puoi riempire fino a 8000 bottiglie ogni ora.

 

Ideale per riempire fino a 2.700 bottiglie l’ora è invece il modello 12-12-1: una soluzione per tutti i microbirrifici che hanno bisogno di riempire una quantità medio-bassa di bottiglie di birra. 

 

Sei interessato in una monoblocco per bottiglie PET o in vetro? Contattaci!

Condividi sui socials:
Lascia un commento
Captcha
invia commento

Newsletter

Resta sempre aggiornato sulle ultime novità Comac, inserisci la tua mail e i dati richiesti:
iscriviti