Feed RSS
iscriviti

Come si crea una linea imbottigliamento vino, dal risciacquo alla tappatura

Per avere un vino che mantenga la sua qualità nel corso degli anni, la fase di imbottigliamento è estremamente fondamentale: basta una sola procedura non eseguita correttamente per pregiudicare la conservazione di questo prezioso prodotto. Segui i consigli di Comac per non correre nessun rischio.

Pubblicato mercoledì, 30 settembre 2020 |
Categoria: Impianti Comac

I vini sono delle vere e proprie opere d’arte, senza se e senza ma. Poche bevande, infatti, possiedono così tante sfumature e varietà da assaporare. È dovere di ogni produttore di vino coccolare e proteggere i suoi prodotti non solo alla loro nascita, ma anche durante tutta la fase di confezionamento.

Ma come si crea una linea di imbottigliamento vino che rispetti in tutto e per tutto questo prodotto così delicato? Vediamo insieme le tre fasi che ti permetteranno di creare una linea su misura per te.

 

Primo passo: progettare una linea di imbottigliamento vino su misura

Crea un impianto che rispetti il tuo prodotto in ogni fase dell’imbottigliamento.

 

La cura che metti per far crescere le viti, la selezione accurata delle uve migliori, la creazione della ricetta perfetta: tutti gli sforzi fatti saranno vani, se la fase di imbottigliamento del vino non viene fatta a regola d’arte. La prima cosa da fare è assicurarsi di poter fare affidamento a un’attrezzatura che non mandi all’aria il lavoro fatto nelle fasi precedenti.

 

Quando bisogna creare una nuova linea, i professionisti Comac per prima cosa effettuano un sopralluogo e un’approfondita intervista, realizzano un progetto dettagliato e selezionano le singole componenti che andranno a comporre l’intero impianto.

In altre parole, pensano a tutto ciò che serve per far rimanere intatte le qualità del tuo vino ed evitare gli sprechi.

 

Secondo passo: selezionare e realizzare le componenti della linea più adatte

 

Per darti un’idea di quello che secondo noi non deve mancare in una linea di imbottigliamento vino, facciamo qualche esempio con i macchinari Comac che generalmente installiamo nelle aziende vinicole.

 

Impianti automatici di imbottigliamento fino a 5000 bottiglie all’ora (vetro)

Gli strumenti che fanno aumentare la produttività della tua azienda vinicola.

 

linea-imbottigliamento-vino-sagitta

Questi impianti, sviluppati e creati con il gruppo CFT, sono studiati per eseguire automaticamente i cicli di risciacquo, riempimento e tappatura delle bottiglie di vino e possono essere completati con sistemi di trasporto e macchine accessorie rispettando gli spazi disponibili nella tua azienda.

 

Pastorizzatore a tunnel per bottiglie di vetro

Ideale per la pastorizzazione del vino già imbottigliato.

pastorizzatore

 

Il pastorizzatore a tunnel per bottiglie Comac è dotato di un sistema automatico che permette di evitare la sovra-pastorizzazione del prodotto in caso di fermata del trasportatore interno.

 

Disponibile in diverse dimensioni, è ideale per la pastorizzazione del prodotto già confezionato.

L’unità è costituita da una solida struttura in acciaio inox AISI 304 che viene sottoposta a sabbiatura e verniciatura protettiva.

 

Tunnel di riscaldamento e di raffreddamento

Porta il tuo vino alla temperatura più corretta.

 

tunnel

Comac realizza tunnel di riscaldamento e raffreddamento necessari per portare a temperatura ambiente il prodotto precedentemente confezionato freddo o caldo.

 

Realizzati in acciaio inox AISI 304, al loro interno sono ancorate le vasche che alimentano le docce superiori e all'esterno sono posizionati tutti i dispositivi di comando e di controllo sia del ciclo meccanico che della temperatura.

 

Terzo passo: l’installazione della linea di imbottigliamento

Affidati a tecnici specializzati che curino ogni minimo particolare, per garantirti il corretto funzionamento di tutta la linea.

 

Una volta pronte tutte le attrezzature necessarie a imbottigliare i tuoi vini, è il momento di assemblarle. Il nostro consiglio è quello di cercare un partner che sia meticoloso e che ti consegni l’impianto pronto per funzionare in tempi brevissimi (altrimenti chi recupera tutto il tempo speso ad aspettare?).

 

Un plus che migliorerebbe ulteriormente la produttività? Avere un fornitore che, oltre a installare con cura tutto l’impianto, ti può offrire anche la formazione necessaria per far sì che il tuo team sia poi in grado di sfruttare al meglio ogni funzionalità dei macchinari.

 

Se te lo stai chiedendo… sì, Comac fa tutto questo.

 

Ora che conosci tutti i trucchi per conservare al meglio il tuo vino e migliorare l’operatività della tua azienda, non ti resta che scegliere un partner che si occupi di tutto quanto.

 

Scegli Comac, produttore di impianti di imbottigliamento dal 1990.

Aumenta la tua produttività con noi

Condividi sui socials:
Lascia un commento
Captcha
invia commento

Newsletter

Resta sempre aggiornato sulle ultime novità Comac, inserisci la tua mail e i dati richiesti:
iscriviti