Feed RSS
iscriviti

Come una riempitrice bottiglie automatica migliora il brand e l’impronta ecologica

Aumento della qualità percepita, riutilizzo delle bottiglie e miglioramento dell’immagine aziendale: installare una riempitrice automatica per bottiglie nel proprio stabilimento porta questi e molti altri vantaggi all’attività. Scoprili nel dettaglio insieme a Comac.

Pubblicato lunedì, 2 novembre 2020 |
Categoria: Impianti Comac

Sempre più brand leader nel settore delle bibite fanno un vero e proprio “ritorno al vetro” per convertire le loro linee di prodotti in qualcosa di più ecologico. La loro arma segreta? Una riempitrice automatica per bottiglie che permetta di sostenere i ritmi di produzione.

Ecco i principali motivi per cui sempre più aziende inseriscono riempitrici automatiche nella loro linea di confezionamento bevande in bottiglia.

 

Perché inserire una riempitrice bottiglie automatica nella linea

 

Sono tre i principali vantaggi di cui è possibile godere grazie a una riempitrice bottiglie presente nello stabilimento. Vediamoli insieme.

 

Una riempitrice automatica bottiglie aumenta la qualità percepita della bevanda

Aggiungi una linea in vetro per rendere più appetibili i tuoi prodotti.

 

Le bottiglie di vetro sono associate alla qualità e alle “bevande premium” dalla maggior parte dei consumatori. Prova a pensarci: quando sorseggi una Coca-Cola o una bibita gassata da una bottiglia di vetro, non sembra più buona rispetto a quando la bevi da una bottiglia di plastica o da una lattina?

 

Questo fenomeno accade principalmente perché:

  • Il vetro non rilascia sostanze indesiderate nella bibita;
  • Bevendo una bibita direttamente dalla bottiglia la percezione del sapore varia, perché il flusso che arriva sulla lingua viene indirizzato sui ricettori più sensibili ai gusti dolci;
  • La plastica è molto più permeabile alla CO2 rispetto al vetro, ciò che significa che l’anidride carbonica, o l’effervescenza, fuoriuscirà da una bottiglia di plastica molto più velocemente che da una bottiglia di vetro o a una lattina.

Ne consegue che quando ci troviamo di fronte a una bibita in bottiglia di vetro inconsciamente la associamo a qualcosa di qualità più elevata rispetto alla media.

 

Se aggiungiamo il fatto che una riempitrice automatica di ottima qualità non intacca il sapore della tua bevanda in bottiglia durante il confezionamento, puoi davvero dormire sonni tranquilli.

 

Le bottiglie di vetro possono essere restituite e riutilizzate

Una riempitrice automatica bottiglie permette un riutilizzo dei materiali utilizzati per il confezionamento.

 

Come abbiamo più volte sottolineato nei nostri articoli, il vetro è tra i materiali più sostenibili che ci siano, perché può essere riciclato al 100% e all’infinito, a differenza della plastica.

Le bottiglie di vetro possono essere restituite, offrendo ulteriori vantaggi di accessibilità e sostenibilità sia ai consumatori che ai produttori.

 

Con una riempitrice automatica per bottiglie contribuirai anche tu all’economia circolare e al benessere del pianeta.

 

Una riempitrice automatica bottiglie assicura un successo finanziario e un’immagine migliore

Acquisisci popolarità grazie a una linea di bevande in bottiglie di vetro.

 

Le aziende produttrici di bevande alcoliche e analcoliche che optano per il vetro riscontrano una percezione dell'immagine di marca più positiva. Una scelta di questo tipo, infatti, attira l’attenzione di chi apprezza la sostenibilità del materiale, o anche di chi è in cerca di bevande più sofisticate.

La conseguenza è abbastanza logica: più incrementi la popolarità, più riscontri un successo finanziario grazie a una crescita delle vendite.

 

Scegli una riempitrice bottiglie automatica Comac

Con tempi di consegna brevissimi puoi partire in quinta con la tua nuova produzione.

 

automated-bottle-filling-sagitta

Nella foto: Riempitrice automatica fino a 8.000 bottiglie/ora

 

Tutto questo è possibile solo se hai a disposizione degli impianti di imbottigliamento affidabili come quelli di Comac.

Vengono realizzati assecondando le specifiche tecniche richieste dai clienti, scegliendo fra le soluzioni più adatte e disponibili nella vasta gamma di macchine che Comac produce.

 

Gli impianti, tutti automatici, coprono le produzioni:

  • fino a 8.000 bottiglie/ora;
  • fino a 12.000 bottiglie/ora (in collaborazione con CFT Group);
  • oltre 12.000 bottiglie/ora (in collaborazione con CFT Group).

 

Le macchine riempitrici, studiate per il trattamento di bottiglie standard in vetro, possono essere adattate anche per il trattamento di bottiglie con forme particolari.

L’ultraventennale competenza tecnica, l’alta tecnologia e la qualità delle materie prime utilizzate garantiscono l’affidabilità degli impianti e le rese ottimali.

Gli impianti sono progettati, inoltre, per semplificare e velocizzare al massimo le operazioni di cambio formato.

 


Fai anche tu questo passo, scegli Comac per migliorare la tua produzione sotto ogni aspetto.

Contattaci

Condividi sui socials:
Lascia un commento
Captcha
invia commento

Newsletter

Resta sempre aggiornato sulle ultime novità Comac, inserisci la tua mail e i dati richiesti:
iscriviti